È partita la campagna informativa sul bonus fiscale 2018 relativo agli acquisti di mobili, arredi ed elettrodomestici nell’ambito delle ristrutturazioni: gli Italiani che sono coinvolti in spese importanti per la propria abitazione, troveranno così una modalità di risparmio utile ad agevolare i propri consumi.

Il MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze), in collaborazione con Federmobili (che rappresenta 20.000 punti vendita), FederlegnoArredo (80.000 aziende produttive) e la Consulta Nazionale dei CAF (20.000 Centri di Assistenza Fiscale CAF), promuovono una campagna massiccia che si dispiega dal 22 marzo al 4 aprile attraverso oltre 50.000 passaggi di spot pubblicitari nei cinema italiani del circuito Moviemedia (vedi tutte le sale cinematografiche), un utilizzo altrettanto importante dei social e una divulgazione diretta da parte dei soggetti aderenti alla campagna. Sul sito www.bonusarredi.it chiunque potrà essere informato delle agevolazioni previste e trovare i negozi aderenti alla campagna organizzati per area geografica.

Ecco alcune domande/risposte:

  • A chi interessa il bonus? A tutti coloro che hanno iniziato un intervento di ristrutturazione in data non anteriore al 1 gennaio 2017.
  • Per che cosa? Per acquisti di mobili ed elettrodomestici realizzata entro il 31 dicembre 2018.
  • Quanto si risparmierà? La detrazione prevista è del 50% su una spesa massima di 10.000 euro. L’importo in detrazione verrà rimborsato in 10 rate attraverso la dichiarazione dei redditi a partire dall’anno successivo all’acquisto stesso. È un indubbio aiuto ai consumi e al risparmio delle famiglie. I CAAF CGIL supporteranno i cittadini non solo nelle informazioni, aiutandoli nella miglior gestione dei loro acquisti, ma nella successiva applicazione dei bonus nella dichiarazione dei redditi 2019

 

Ecco un video esplicativo:

 

Il manifesto della campagna

Condividi su:
1005 View