Sventato il rischio di interruzione nell’assistenza alla richiesta dell’Isee, l´Indicatore della situazione economica equivalente. La convenzione tra Caf e Inps, scaduta il 30 settembre scorso, sarà prorogata fino a fine anno e contemporaneamente si aprirà il tavolo per il radicale rinnovo della stessa per il 2017. Questi gli esiti dell’incontro tenutosi presso il ministero del […]

Read More


A rischio le pratiche per l´Indicatore della situazione economica equivalente. “Se non vi saranno novità da Istituto e governo su un incremento della capacità di spesa del capitolo di bilancio, saremo costretti a fermare l´attività” spiega Mauro Soldini, presidente del Consorzio nazionale Caaf Cgil e coordinatore della Consulta nazionale dei Caf È scaduta venerdì 30 […]

Read More






Molto si è detto in questi ultimi anni sulla possibilità di rafforzare la tax compliance in Italia, con un forte cambiamento delle modalità di comunicazione tra contribuenti e pubblica amministrazione e, di conseguenza, attraverso una rilevante innovazione dei mezzi. Ecco quindi che, prima con la Delega fiscale, successivamente, attraverso il D.Lgs. 175/2014, è andata concretizzandosi […]

Read More





Anche se è precompilato, il 730 non è facile come dicono e potrebbe contenere dati incompleti o inesatti. Se non si hanno competenze specifiche o non si è aggiornati sulle novità fiscali, si rischia quindi di incorrere in errori e nelle relative sanzione. Affidando al CAAF il compito delle verifiche e l’onere delle responsabilità, compreso il […]

Read More


A partire dal 12 marzo 2016, in attuazione di quanto previsto dal DLgs. 151/2015 art. 26, i dipendenti che intendono dimettersi dovranno OBBLIGATORIAMENTE presentare le proprie dimissioni in via telematica accedendo all’area dedicata sul sito del Ministero del Lavoro (www.lavoro.gov ) e compilare l’apposito modulo on line. Per poter accedere alla compilazione è necessario che ciascun […]

Read More


Ticket, visite mediche specialistiche, analisi cliniche, radiografie, acquisto di dispositivi medici. Tutte le spese sanitarie del 2015 destinate a confluire nel 730 precompilato da oggi sono on line e si possono controllare. E’ infatti attiva l’area riservata del Sistema tessera sanitaria, che consente a ciascun contribuente sia la consultazione che l’opposizione, per questioni di privacy, […]

Read More


Stop più ampio per i rimborsi diretti in busta paga dei crediti Irpef che derivano da 730 presentati nel 2016. È l’effetto dell’ultima legge di Stabilità (208/2015). A partire dalle dichiarazioni presentate quest’anno, potranno essere soggetti a un controllo preventivo con successivo rimborso a cura delle Entrate, i 730 inoltrati con modifiche direttamente dal contribuente […]

Read More


Per tutti coloro che ricorrono all´Isee per usufruire delle prestazioni sociali e socio sanitarie legate al reddito, diamo un quadro delle novità introdotte nel 2016 Ricordiamo che il calcolo dell´indicatore ISEE è richiesto per avere agevolazioni come nei casi di assegno al bebè, per la retta negli sili nido, per tasse universitarie, mense e borse […]

Read More



Ieri il Garante della privacy è intervenuto con una lettera indirizzata a ministero della Salute, Regioni, Province autonome e alle associazioni di categoria. L’obiettivo è fissare una serie di paletti chiari. I dati relativi alle spese sanitarie arrivano all’Agenzia delle entrate tramite la tessera sanitaria, gestita dal ministero dell’Economia. In questo periodo il lavoro si […]

Read More