Colf e badanti

Colf e badanti

 

Il CAAF, avvalendosi dell’assistenza diretta di Professionisti abilitati, fornisce sostegno negli adempimenti connessi alla gestione del rapporto di lavoro domestico; offrendo i seguenti servizi:

  • predisposizione del contratto individuale di lavoro tra le parti (lettera di assunzione);
  • compilazione e/o presentazione all’Inps, con le modalità ed entro i termini di legge, della comunicazione obbligatoria del rapporto di lavoro domestico;
  • predisposizione della modulistica relativa agli adempimenti correlati all’assunzione del lavoratore domestico;
  • elaborazione dei prospetti paga mensili;
  • predisposizione dei PagoPA per il versamento trimestrale dei contributi previsti per legge;
  • predisposizione della certificazione ai fini fiscali dei compensi erogati al lavoratore (facsimile modello CU);
  • predisposizione della modulistica obbligatoria relativa alla variazione e alla cessazione del rapporto di lavoro;
  • compilazione della modulistica previdenziale e infortunistica prevista dalla norma relativa alla gestione del rapporto di lavoro.

DOCUMENTI NECESSARI PER FORMALIZZARE IL RAPPORTO DI LAVORO DOMESTICO

Datore di lavoro cittadino italiano/comunitario o neocomunitario

  • documento d’identità in corso di validità
  • codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • dichiarazione di ospitalità e/o cessione di fabbricato (se già presentata in precedenza)
  • eventuale copia atti rilasciati per amministrazione di sostegno e tutela

Datore di lavoro extracomunitario

  • passaporto in corso di validità
  • codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo / permesso di soggiorno
  • ricevuta posta assicurata per rinnovo permesso di soggiorno se scaduto
  • dichiarazione di ospitalità e/o cessione di fabbricato (se già presentata in precedenza)
  • eventuale copia atti rilasciati per amministrazione di sostegno e tutela

Persona da assistere (se diversa dal datore di lavoro)

  • codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • documento d’identità in corso di validità

Lavoratore cittadino italiano/comunitario o neocomunitario

  • codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria)
  • documento d’identità in corso di validità

Lavoratore extracomunitario con permesso

  • passaporto in corso di validità;
  • codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria);
  • permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo / permesso di soggiorno
  • ricevuta posta assicurata per rinnovo permesso di soggiorno se scaduto

Lavoratore extracomunitario con regolarizzazione/sanatoria/da flussi

  • passaporto in corso di validità;
  • codice fiscale (documento rilasciato dall’Amministrazione finanziaria);
  • nullo osta rilasciato dallo sportello unico immigrazione
  • contratto di soggiorno rilasciato dallo sportello unico immigrazione
  • ricevuta posta assicurata per rilascio permesso di soggiorno