C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare la dichiarazione di non detenzione dell’apparecchio televisivo. Lo devono fare i contribuenti titolari di un’utenza elettrica per uso domestico residenziale, per evitare l’addebito del canone TV in bolletta, dichiarando che in nessuna delle abitazioni dove è attivata l’utenza elettrica a loro intestata è presente un apparecchio tv sia proprio che di un componente della loro famiglia anagrafica.

Attenzione. Queste dichiarazioni sostitutive hanno validità annuale.

Maggiori informazioni sul sito dell’Agenzie delle Entrate 

Condividi su:
1260 View